Servizi di Aereo Ispezione

 

Premessa

L’utilizzo professionale dei SAPR (Sistema Aeromobili a Pilotaggio Remoto), meglio noti come DRONI, è soggetto a specifiche normative quali il Codice della Navigazione Aerea, il Regolamento ENAC (Ente Nazionale Aviazione Civile), oltre che a problematiche connesse alle procedure di autorizzazione al volo, alla privacy in tema di dati personali, alla sicurezza intrinseca dell’apparato e del suo funzionamento e alla sicurezza del contesto nel quale si va ad operare.

 

La legislazione vigente sull'impiego dei SAPR

Un velivolo radiocomandato a pilotaggio remoto SAPR è  un velivolo controllato da un computer a bordo gestito in remoto, normalmente a terra, da un pilota.

L'attività di lavoro aereo , cosiddetta Operazione Specializzata,  può essere svolta soltanto dopo aver acquisito la certificazione di tipo del SAPR, le necessarie autorizzazioni, Permessi di Volo e dopo adeguata e comprovata formazione  del pilota remoto, che dovrà essere in possesso di certificato medico di seconda classe ed essere adeguatamente formato sulle Regole dell'Aria e sull'impiego dello specifico SAPR, presso strutture riconosciute dall’ENAC.

Le operazioni specializzate si dividono in "operazioni critiche" e "operazioni non critiche" a seconda che si svolgano o meno in prossimità di agglomerati urbani  o, più genericamente, in prossimità di persone che non siano direttamente controllate dal responsabile delle operazioni.

 

Il nostro servizio

Il servizio viene svolto nel pieno rispetto del Regolamento ENAC  e delle Regole dell’Aria: il nostro SAPR ha ottenuto da ENAC il certificato di tipo, il nostro pilota è in possesso dei necessari requisiti e di provata esperienza: l’Organizzazione è in possesso di polizza RCT.

La squadra addetta alle operazioni con SAPR è così composta:

  • Pilota Remoto;
    • Osservatore SAPR,  che ha il compito di coadiuvare il pilota nel controllo a vista del drone  durante il volo;
    • I nostri tecnici, che,  con l'ausilio di tablet  collegato  in diretta alla videocamera a bordo del SAPR, osservano la ripresa trasmessa e indicano al pilota le zone da ispezionare e riprendere;

Alle operazioni possono inoltre partecipare periti esterni, previa informazione sui rischi legati alle operazioni.

 


 

 


 

 


 

 


 

 


 

I nostri servizi con drone

Il nostro servizio di aereo ispezione ci permette, con una spesa minima e senza rischi per gli operatori, di effettuare sopraluoghi e ispezionare accuratamente quelle  parti di edifici normalmente non accessibili quali le coperture, le grondaie, i comignoli, i cornicioni, le facciate, ecc... allo scopo di individuare potenziali situazioni di rischio (caduta di calcinacci o tegole, comignoli pericolanti, antenne televisive ecc...) per le quali normalmente sarebbero necessari ponteggi o autocarri con cestello .

Oggi è finalmente possibile effettuare monitoraggi e rilievi da un punto di vista esclusivo, utilizzando adeguati sensori montati su Drone, che permettono il rilevamento del territorio con tecniche Lidar, la verifica della dispersione termica degli edifici con termo camera ad infrarossi, la verifica e rilievo delle strutture architettoniche da un punto di vista più idoneo con videocamere ad alta definizione, fino alla cartografia ed all’Agricoltura.

In generale, così si possono riassumere le possibili applicazioni:

 - Controllo e monitoraggio strutturale architettonico, ambientale e archeologico;

- Termografia per dispersioni energetiche degli edifici e controllo di impianti  fotovoltaici;

- Aerofotogrammetria e rilievo dell’architettura;

- Telerilevamento in genere, per la raccolta di dati qualitativi e quantitativi sul territorio;

-- Creazione di Modelli digitali del terreno DTM - DSM;

- Agricoltura di precisione;

- Sicurezza e tracciamento per il monitoraggio delle attività e/o calamità;

- Operazioni di ricerca e soccorso.

 

Durante la ricognizione sulle zone da ispezionare, per esempio utilizzando una telecamera in alta definizione montata sul drone, viene ripreso un filmato in full HD; durante il volo la ripresa viene visualizzata in diretta e, successivamente,  può essere studiata dai nostri esperti per elaborare perizie o progetti o inviata a periti assicurativi per la stima di danni.

Le aereo ispezioni possono poi essere ripetute ad intervalli mensili o annuali, in base alle necessità, per monitorare l’andamento di fenomeni  fessurativi o di degrado dei componenti edilizi (intonaci, pietre naturali, cemento armato, ecc...), vizi occulti, dispersioni termiche, infiltrazioni, ecc…

 

Politica Privacy

Nel caso  sia contrattualmente prevista la consegna al Cliente della registrazione integrale  delle operazioni è necessaria  una fase di post produzione dei  filmati e delle immagini, volta ad eliminare gli eventuali dati sensibili involontariamente raccolti (volti di persone, targhe di autoveicoli, ecc…).

Le registrazioni video effettuate durante le operazioni con SAPR, che possono contenere dati personali, vengono  custoditi presso lo studio e protetti dall'accesso non autorizzato e dal trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

 

Security

Durante le attività di aereo ispezione vengono adottate tutte le misure necessarie per impedire l'accesso, da parte di personale non autorizzato, all'area delle operazioni, al sistema aeromobile e alla stazione di controllo.

Le attività di aereo ispezione sono  precedute da uno studio di fattibilità secondo il Regolamento ENAC vigente e dall’analisi dei rischi, svolta dai nostri esperti: lo studio dovrà determinare la criticità o meno delle operazioni, se si trova o meno in uno spazio aereo controllato (soggetto a notam) la possibilità di confinare opportunamente l'area delle operazioni e la necessaria area di buffer, eventuali condizioni particolari di rischio quali la presenza di linee aeree, ferrovie, strade a scorrimento veloce, scuole, strutture sensibili (caserme, strutture di detenzione, ecc..).

Lo studio di fattibilità viene svolto in via preliminare e a titolo completamente gratuito.

Nel caso sia possibile effettuare l'operazione specializzata in sicurezza e in conformità al Regolamento Enac verrà elaborata una specifica proposta tecnico economica.

Le operazioni specializzate sono anticipate da una comunicazione formale alle Autorità: Polizia, Carabinieri e Vigili Urbani.

Per effettuare operazioni specializzate con SAPR per gli operatori è obbligatoria una specifica assicurazione RCT adeguata alle operazioni previste.

 

 

FAQ

 

E' possibile ispezionare il coperto del nostro condominio per controllare se ci sono tegole rotte?

Con l'impiego del drone in pochi minuti è possibile  registrare un filmato in FULL HD non solo della zona richiesta ma dell'intero coperto e verificare, in diretta durante le operazioni ma anche in seguito, riguardando il video che viene consegnato al Cliente, la presenza di tegole mosse, sporcizia nelle grondaie, comignoli rotti, antenne televisive ecc…

 

 

Il drone è pericoloso?

Le attività con drone vengono svolte soltanto dopo un accurato studio della sicurezza nell'area delle operazioni;

 

 

E' possibile perdere il controllo del drone?

Il drone è un velivolo ad altissimo contenuto tecnologico: basti pensare al sistema di posizionamento automatico  (hovering) che si serve - fra l'altro di radio goniometro e del segnale gps. Un'avaria è tuttavia da prevedere, proprio per questo il nostro drone è equipaggiato con un terminatore di volo (crash button) che, tramite canale indipendente da quello primario del SAPR, interrompe l'alimentazione elettrica del velivolo ed aziona un paracadute pirotecnico.

 

 

Chiunque può pilotare un drone?

Le operazioni specializzate, intese come le attività che prevedono l'effettuazione, a titolo oneroso o meno, di un servizio quale ad esempio il monitoraggio di edifici, possono essere svolte esclusivamente da Organizzazioni riconosciute; il drone deve essere in possesso di certificato di tipo rilasciato da Enac o da un organizzazione riconosciuta e il pilota deve essere in possesso di un certificato medico di secondo livello e di idonee e documentate competenze sulle regole dell'aria e sull'utilizzo dello specifico drone.

 

 

E' necessario che chi opera con i droni abbia una polizza RC?

Si, la polizza RC è obbligatoria per poter svolgere operazioni specializzate.

 

Cos'è il notam?

Notam è l'acronimo della dicitura inglese "NOtice To AirMen" e viene utilizzato dai piloti di areomobili per essere aggiornati sulle ultime informazioni disponibili di un determinato aeroporto e su tutto quanto possa riguardare un volo, affinché possa considerarsi effettuato in sicurezza.